email





Discopatia

Ho 38 anni,  peso 71 Kg e sono alto 182 cm, da molti anni pratico ciclismo e sci di fondo a livello agonistico. Purtroppo sono affetto da una discopatia che interessa i tratti compresi fra L4-L5, L5-S1 che oltre a limitarmi nelle prestazioni sportive, mi procura molti fastidi anche nella vita di tutti i giorni. Ho provato molte terapie (tens-mcr-mesoterapia-chiropratica-ginnastica-nuoto), ma tutte lasciano il tempo che trovano.
Avrei bisogno di un consiglio sul che fare (per esempio ho sentito dire che si ottengono buoni risultati con l'ozono terapia) e se il proseguire con l'attività sportiva sia controproducente.

R: 

Personalmente ti consiglio di provare con la rieducazione posturale, affidandoti ad un terapista specializzato in queste tecniche (mezieres, rpg, osteopatia). 
Le cure che hai citato sono soprattutto sintomatiche, vanno cioè ad agire sul dolore, mentre, vista la tua età ancora giovane, varrebbe la pena lavorare sulle cause.


torna alla lista dei quesiti


Ha risposto ai quesiti medici, nei limiti imposti da una consulenza tramite internet, il fisioterapista Corrado Ballarini che gestisce un centro di riabilitazione dello sportivo a Rimini.

- RUBRICA SOSPESA FINO A NUOVA DECISIONE REDAZIONALE -

Preparazione al Ciclismo ©

Tabelle, schemi, consigli e teorie riguardanti il Ciclismo per ottenere il massimo rendimento.
Benessere fisico con il ciclismo, metodi d'allenamento, psicologia, alimentazione, curiosità, salute, test medici e doping per bici da corsa e mountain bike

 Il logo, gli sfondi, le immagini, i testi, quando non diversamente specificato, sono di proprietà di questo sito e non possono essere riprodotti in nessun modo. Copyright

torna all'indice