email





Schisi

 

Salve, ho 30 anni e lavoro nel mondo aeronautico da circa 11 anni.....Vi sembrerà strano che mi rivolga a voi ,che vi interessate di
ciclismo..... ma il mio e un caso disperato......
Come dicevo lavoro nel mondo aeronautico da circa 11 anni, sono uno specialista della manutenzione.
Con i nostri aeroplani ci troviamo a girare mezzo mondo....ed ogni tre anni la nostra azienda ci da la possibilità di diventare equipaggio di volo e quindi non più manutentori..ma puri crew members, quindi svolgere il mio lavoro non più come manutentore a terra ma tecnico in volo... Questo è un grande obbiettivo che chi fa il mio mestiere si propone di raggiungere prima o poi....Volare è il nostro sogno...........
Naturalmente per diventare equipaggio di volo,oltre all'esperienza acquisita come manutentori ,veniamo sottoposti a delle ferree visite mediche....
Nel 97 ,non c'è l 'ho fatta a diventare equipaggio, perché alla visita medica,mi hanno riscontrato una SCHISI POSTERIORE DI S1.
Naturalmente potete immaginare la mia delusione..........Non sapevo neanche che fosse  e semmai ,.che tipo di malattia fosse Io che sono sempre stato un tipo atletico.
Ora dopo 4 anni mi viene riproposta la stessa occasione, ma naturalmente ho l'incubo ancora di questa Schisi... Come posso fare?
Ma c'è un eventuale rimedio?Ho letto in un vostro articolo di una terapia....??!!Ma vorrei ulteriori chiarimenti se è possibile......E
scusandomi ancora di essere entrato nel vostro bellissimo mondo del ciclismo, volevo sapere a chi potevo rivolgermi tramite internet o non, per quanto riguarda la medicina nel campo aeronautico.


 

R: 

(nota della redazione) Rispondiamo ugualmente anche se non riguarda il campo del ciclismo, ma poiché giungono molte domande inerenti la schisi, questa può chiarire alcuni dubbi.

Mi spiace doverti dare una brutta notizia, ma a mia conoscenza una cura per il tuo problema non esiste in quanto la schisi è una anomalia congenita. Ci sono cure per i problemi che una schisi può dare (mal di schiena soprattutto), ma la correzione del problema anatomico, almeno a quanto ne so io, non esiste.



torna alla lista dei quesiti


Ha risposto ai quesiti medici, nei limiti imposti da una consulenza tramite internet, il fisioterapista Corrado Ballarini che gestisce un centro di riabilitazione dello sportivo a Rimini.

- RUBRICA SOSPESA FINO A NUOVA DECISIONE REDAZIONALE -

Preparazione al Ciclismo ©

Tabelle, schemi, consigli e teorie riguardanti il Ciclismo per ottenere il massimo rendimento.
Benessere fisico con il ciclismo, metodi d'allenamento, psicologia, alimentazione, curiosità, salute, test medici e doping per bici da corsa e mountain bike

 Il logo, gli sfondi, le immagini, i testi, quando non diversamente specificato, sono di proprietà di questo sito e non possono essere riprodotti in nessun modo. Copyright

torna all'indice