email





Ciclismo ed impotenza

Le scrivo per fare luce su un dubbio scatenato da una trasmissione televisiva che non è prettamente medi-
ca ma che "di solito" non dice fesserie; vengo e mi spiego: la trasmissione è "TG LEONARDO", in  onda su RaiTre il 12 Ottobre, la quale ha asserito che praticando ciclismo in generale, anche a livello dilettantistico, e per un tempo minimo anche di 6-8 ore la settimana tale sport può portare all'impotenza totale.
Lei può capire che una dichiarazione del genere mi crea un leggero malessere dato che io sono un dilettante e pratico questo sport per 6-8 ore la settimana.

R: 

Ti assicuro che non avevo mai sentito nulla del genere, sapevo di possibili problemi alla prostata, ma come del resto tante altre attività sportive e lavorative, cercherò di informarmi in merito anche perché io stesso sono ciclo amatore. Per tranquillizzarti però volevo dirti che osservando i ciclisti professionisti questo problema pare non esserci, infatti ho notato numerosi figli e vite "mondane" molto attive!


torna alla lista dei quesiti


Ha risposto ai quesiti medici, nei limiti imposti da una consulenza tramite internet, il fisioterapista Corrado Ballarini che gestisce un centro di riabilitazione dello sportivo a Rimini.

- RUBRICA SOSPESA FINO A NUOVA DECISIONE REDAZIONALE -

Preparazione al Ciclismo ©

Tabelle, schemi, consigli e teorie riguardanti il Ciclismo per ottenere il massimo rendimento.
Benessere fisico con il ciclismo, metodi d'allenamento, psicologia, alimentazione, curiosità, salute, test medici e doping per bici da corsa e mountain bike

 Il logo, gli sfondi, le immagini, i testi, quando non diversamente specificato, sono di proprietà di questo sito e non possono essere riprodotti in nessun modo. Copyright

torna all'indice