email





Formicolio al piede

Sono un neofita della mtb; ho percorso circa 700 Km da 10/2001; sto cercando di una posizione ottimale in sella; ed ho solo un problema che non riesco a  risolvere:
Dopo circa 1/2 ora di percorso impegnativo sento un formicolio al piede sx che si estende da metà piede alla punta delle dita, e scompare quando il percorso diventa meno impegnativo. 

 Ho provato a spostare la tacchetta ed allentare l'allacciatura della scarpa.

R: 

Molto probabilmente il problema è di origine nervosa, cioè la compressione di un nervo che di riflesso da queste sensazioni di formicolio, bisogna però capire dove avviene questa compressione. Molto probabilmente il problema nasce la dove sei già andato a cercare di porre un rimedio, cioè sul piede, infatti è frequente che fra la tacchetta ed il piede si creino delle pressioni che sviluppano queste sintomatologie. E' però anche possibile che il problema possa partire dalla schiena. Ti consiglio di affidarti ad un centro specializzato per valutare se il problema parte dalla tacchetta, in caso contrario affidati ad un buon medico per valutare se può esserci qualche problema a livello di rachide lomco sacrale.


torna alla lista dei quesiti


Ha risposto ai quesiti medici, nei limiti imposti da una consulenza tramite internet, il fisioterapista Corrado Ballarini che gestisce un centro di riabilitazione dello sportivo a Rimini.

- RUBRICA SOSPESA FINO A NUOVA DECISIONE REDAZIONALE -

Preparazione al Ciclismo ©

Tabelle, schemi, consigli e teorie riguardanti il Ciclismo per ottenere il massimo rendimento.
Benessere fisico con il ciclismo, metodi d'allenamento, psicologia, alimentazione, curiosità, salute, test medici e doping per bici da corsa e mountain bike

 Il logo, gli sfondi, le immagini, i testi, quando non diversamente specificato, sono di proprietà di questo sito e non possono essere riprodotti in nessun modo. Copyright

torna all'indice