email





Mtb e problema alla cervicale

ho 43 anni, sono alto 1,85 e peso 75 kg.
Percorro circa 2000 km in mtb l'anno.
Quest'estate mi è venuto un dolore al collo e il dottore mi ha fatto fare irx alla colonna cervicale con il seguente risultato: inversione in cifosi della cuvatura cervicale; lieve anterolistesi di c4 su c5. 
Modicamente ridotto lo spazio intersomatico compreso fra c5 e c6.
Il dottore mi ha prescritto 10 sedute di tens. Il mio quesito è se secondo lei potrò continuare ad andare in mtb, visto che il dottore non me lo ha proibito, ma sconsigliato.

 

R: 

Non sarei così pessimista per quello che riguarda la tua attività con la mtb poichè la diagnosi non mi sembra comunque terribile. Volevo farti io una domanda: non hai mai avuto traumi al rachide cervicale? ( colpi di frusta da incidente stradale per esempio ). Infatti il quadro che mi hai descritto è abbastanza frequente in questi casi.
In ogni caso mi sento di consigliarti, oltre al ciclo di tens che servono per decontratturare la muscolatura alleviando il dolore, qualcosa di più specifico per il tuo problema, a questo proposito sentirei il parere di un osteopata o di un bravo fisioterapista con specializzazione sulla rieducazione posturale.


torna alla lista dei quesiti


Ha risposto ai quesiti medici, nei limiti imposti da una consulenza tramite internet, il fisioterapista Corrado Ballarini che gestisce un centro di riabilitazione dello sportivo a Rimini.

- RUBRICA SOSPESA FINO A NUOVA DECISIONE REDAZIONALE -

Preparazione al Ciclismo ©

Tabelle, schemi, consigli e teorie riguardanti il Ciclismo per ottenere il massimo rendimento.
Benessere fisico con il ciclismo, metodi d'allenamento, psicologia, alimentazione, curiosità, salute, test medici e doping per bici da corsa e mountain bike

 Il logo, gli sfondi, le immagini, i testi, quando non diversamente specificato, sono di proprietà di questo sito e non possono essere riprodotti in nessun modo. Copyright

torna all'indice